Beh, come si dice, l’avevo previsto. Prima la revisione dell’outlook dell’Italia da parte delle Agenzie di Rating, e poi, ieri, anche la tassa sui SUV