Si è conclusa oggi la missione in Grecia della “troika” (IMF,  ECB, Commisione Europea). Il comunicato sembra dare per scontato che, verosimilmente entro luglio, verrà sborsata la nuova tranche del prestito. Dunque prosegue il “bail-out” . Nel maggio dell’anno scorso il Fondo, di concerto con l’IUnione Europea,  aveva approvato un prestito Stand By Agreement (SBA) di 26,4 miliardi di Diritti Speciali di Prelievo (SDR), circa 42,3 miliardi di dollari, poco meno di un terzo del totale dei fondi stanziati. Di questi,  ne sono stati già sborsati quasi la metà (vedi tabella sotto, fonte: IMF). Il comunicato di oggi cita i progressi sul fronte del consolidamento fiscale, le riforme strutturali in programma, sia sul fronte delle entrate e spese pubbliche, sia su quello del mercato dei beni e del lavoro, e menziona infine  il programma di privatizzazioni per 50 miliardi (di cui ho parlato qui ) . Ammette però
che era stata sottovalutata la recessione.

(In Thousands of SDRs)
Facility Date of
Arrangement
Date of
Expiration or
Cancellation
Amount
Agreed
Amount
Drawn
Amount
Outstanding
Standby Arrangement    May 09, 2010    May 08, 2013 26,432,900 12,735,800 12,735,800
Total 26,432,900 12,735,800 12,735,800

Mi sembra un comunicato piuttosto ottimistico, e,  cosa abbastanza inusuale per il Fondo, piuttosto vago sulle cifre. Molto “European  style”.

P.S.
E’ interessantere notare che  lo SBA approvato rappresenta circa 10 volte la “quota” della Grecia nel IMF  (v. sotto), quando in condizioni “normali” questi prestiti non dovrebbero risultare più del doppio della quota (vedi qui)

 IV. Outstanding Purchases and Loans: SDR Million %Quota
      Stand-by Arrangements 12,735.80 1,155.91