Sono uscite oggi le previsioni economiche intermedie della Commissione Europea. Secondo la CE , “Verso la fine del 2011 la crescita dell’UE dovrebbe arrestarsi o quasi, a
causa della crisi del debito sovrano e dell’instabilità dei mercati
finanziari.”
. Brutte notizie: con la domanda interna depressa dalla “manovra-tutta-tasse” non potremo neanche contare sul traino della domanda estera. Tanto basta, agli attuali tassi di interesse, a mettere su un sentiero esplosivo il nostro debito.