Non riesco a capire il senso di questo articolo che cita il mio lavoro con Luca Zavalloni!
_________________________________

Autore: Rafal WosArticoli: Gazzetta Giornale legale(da http://forsal.pl/artykuly/649609,wos_niemcy_i_recesja_byc_moze.html )

Questa storia non poteva durare per sempre. Germania, che ha grandi economie occidentali di fronte alla crisi, sono sulla soglia della recessione. Questo è un motivo di tristezza o forse meglio di tutti, ciò che potrebbe accadere in Europa?
  
La recessione è arrivata in inverno, e la maggior parte primavera del prossimo anno.
Profezie hanno difficoltà anche la prosperità più importante indicatore anticipatore tedesco. Indice
IFO di fiducia delle imprese è sceso indagare in settembre per la
quinta volta di fila (indice creato ogni mese dal prestigioso Monaco
Institute for Economic Research). Ma nubi scure a da inizio anno. Nel primo trimestre l’economia è cresciuta del 0,5 per cento del paese., Il secondo dello 0,3 per cento. Successiva sarà ancora meno.
“Immagini di manifestanti per le strade di Roma, Madrid, Parigi e Atene. Giovani
disoccupati in Spagna, la riforma fikołki impotente Mario Monti, il
ricco francese in fuga in Belgio prima delle imposte. Questo è tutto quello che era da qualche parte dietro di noi. A quanto pare in Europa, ma da qualche parte lontano. Ora
sembra che una recessione a seconda przećwiczymy nel modo più duro “-
scrive il commentatore economico influente,” Sueddeutsche Zeitung
“Hans-Juergen Jakobs. Ha un sacco di esempi per dimostrare il loro punto.
L’industria automobilistica tedesca riduce la produzione (VW, Porsche), o addirittura promette di rilasciare (Daimler). Spedizione gigante Otto fonde controllate e vuole sbarazzarsi di 700 persone. Il settore energetico in un decennio è quello di ridurre del 20 per mille. dipendenti. E così via, e così via. Naturalmente, tutto ciò che riguarda l’economia tedesca è importante. In particolare per il polacco, che è associato con il vicino occidentale come pochi altri. Il
morbillo colpisce quarto delle esportazioni polacche, e aumenti di
volume del commercio estero (con una pausa sulla crisi nel 2009) fin dai
primi anni ’90 ad un ritmo molto veloce. La Germania è anche il più grande investitore anni direttamente nel nostro paese (o circa il 25 per cento.). Non mancano dei voti, che i tedeschi non sono più uniti più da vicino di z .. URSS dopo 40 anni di Comecon. E ‘quindi chiaro che la flauta ciclica mezzi e il nostro rallentamento. Lo si può vedere già in un angolo.
Ogni recessione tedesca è un secondo più grande (europeo) dimensione. Un anno fa, due economisti italiani Paolo Manasse e Luca profetizzare Zavalloni: se sarebbe d’aiuto dell’Europa di oggi, e ‘… versare crisi sull’economia tedesca. Schadenfreude italiano? Non
necessariamente, è stato, piuttosto, che la Germania finalmente capito
che stavano andando nella stessa barca, come il resto del continente.
Ora, la previsione ha la possibilità di check it out.
“L’economia tedesca è al 40 per cento. basata sulle esportazioni. Per la maggior parte viene esportato nell’UE. Non c’è da stupirsi che, ad esempio, la BMW è agli ordini del sud dell’Europa. Eurokryzys bussa in questo modo anche alla nostra porta, “Jacobs scrive nel” SZ “.
Editorialista
prevede che la recessione cambierà la ricorrenza del l’opinione
pubblica tedesca, che non è più il tormento (terribile) di
disoccupazione spagnolo, greco (destinato a fallire) privatizzazione e
spagnole (junk) obbligazioni.
Dal nostro punto di vista, sarebbe ideale per tedeschi postraszyło po ‘, ma non troppo. Al fine di continuare ad acquistare da noi parti, li hanno messi nei loro successi di esportazione e venduti in tutto il mondo. Allo stesso tempo, si fermarono hamletyzować sull’euro e l’illusione di poter fare a meno del resto d’Europa. Perché non possono.
Vedi anche:

    Indice Ifo è sceso inaspettatamente in Germania nel mese di settembre »
    Deflusso di depositi da banche nei paesi indebitati della zona euro pause »
    Economia di Germania e Francia perdono i loro fondamenti »