Qualche tempo fa mi chiedevo se gli italiani preferissero le bionde .
L’iniziale curiosità ha dato origine ad un  Progetto Ricerca che coinvolge ricercatori dell’Università di Bologna, dell’Università della California at Davis, e dell’ Istat, ente con il quale si pensa di costruire un importante data set mutuato da svariate fonti. Le principali “domande di ricerca” sono:

1. Quali sono le determinanti della differenza nelle preferenze di genere, sia guardando agli italiani che ai vari gruppi di stranieri, rispetto alla scelta di contrarre un matrimonio misto?
 2. I matrimoni misti “spiazzano” quelli “non misti” oppure essi riguardano persone che
altrimenti non si sarebbero sposate?
3. La presenza di stranieri influenza la probabilità di un secondo matrimonio?
4. Qual è il ruolo delle differenze di cultura/religione, aldilà delle differenze di reddito, età, istruzione etc, nella spiegazione delle separazioni?

Il Dipartimento di Scienze economiche bandirà  un assegno di ricerca per un dottorando che voglia lavorare a questo progetto. Si tratta dunque di una ricerca di carattere empirico (applied micro econometrics)

 Il nuovo bando sarà pubblicato sul sito dell’Università di Bologna e del Dipartimento di Scienze Economiche verosimilmente a partire dal 7 gennaio 2013 e resterà aperto fino al 15 febbraio 2013 I requisiti di ammissione saranno simili a quelli contenuti in un precedente bando oramai scaduto
Le persone interessate (di ogni provenienza!)  si mettano in contatto con me